“Perché sei qui?”

“AMARO SUCCI” in podcast ovunque. DISTILLERIA su www.patreon.com/giovannisucci

Ah non te l’avevo detto? Può essere. Sono stato un po’ preso ultimamente, ho trascurato questo indirizzo. Gli aggiornamenti di date fissate e rinviate più di due volte, alla terza mi annoiano a morte. Perdonami.

Ho cominciato un altro viaggio. Il mio locale virtuale su Patreon si chiamava “Fuori di Testo”, forse ricordi. Così è stato dal maggio 2020 al gennaio 2022. Ma la paronomasia è un po’ abusata ultimamente, a qualcuno è piaciuta e l’ha fatta sua. L’ho preso come un segno e ho visto la luce: ho trasformato il locale in distilleria.

Bisogna rifare l’amaro.

Gli avventori (Patreon) si sono detti entusiasti del nuovo esperimento e sono rimasti dentro, alcuni partecipano, altri si godono lo spettacolo insilenzio, gli extra, le anteprime, il dietro le quinte, gli aperitivi in chat… Ma ci sono, sone dentro, o ci sono stati, colonne e pilastri, per sostenere quello che faccio ognuno con un proprio gesto. Quel gesto in sé è tutto per me, da venti mesi a questa parte. Tutto il resto è aria. Qui sorge la domanda.

Perché lo fanno?

La cosa mi ha incuriosito. Ho chiesto a chi mi segue quale motivo ci tiene insieme, così concretamente, a distanza di venti mesi. Alcuni di loro mi hanno detto così, come trovi di seguito… Altri più timidi non hanno detto niente, ma ci sono: ognuno avrà un proprio motivo. Un silenzio vitale e attivo, che mi riempie di entusiasmo. Loro sono lì. E io li ringrazio, tutti, per il gesto di esserci. Ringrazio con il mio impegno, che altro? Le parole si sprecano, vanno e vengono, ce n’è in giro anche troppe… E infatti anche basta.

E tu, perché sei qui?

Seguimi. Che altro.

AMARO SUCCI, i racconti nel bicchiere.
In podcast, gratis per te, ovunque.

Racconti e incontri davanti a un bicchiere dai sapori forti, parole e musica originali, da degustare con calma. Sono Giovanni Succi e questo è il mio liquore portentoso, un amaro amaro davvero, il rimedio ad ogni male. 

Musiche e testi di Giovanni Succi (Bachi Da Pietra) instagram.com/solosucci; con la partecipazione di Paulonia Zumo (RadioRock) instagram.com/pauloniazumo e dei collaboratori iscritti alla distilleria su www.patreon.com/giovannisucci

Il trailer del podcast su Spotify; disponibile dal 26 gennaio 2022 su tutte le piattaforme.


SIMONA

Ti sostengo economicamente su Patreon perché lo farei volentieri fuori da Patreon – cioè come in effetti facevo prima, frequentando ogni volta mi era possibile gli eventi e i live in cui eri coinvolto. […] La tua preparazione, il piacere di ascoltarti sia quando affronti autori che apprezzo sia quando così non è, e mica è poco. Poi c’è il tuo taglio ironico, tagliente. Ti seguo e ti sostengo perché ascoltandoti e leggendoti qui mi arriva qualcosa di quel che mi arrivava quando ti seguivo in mezzo a un pubblico vero. Non è la stessa cosa, certo, ma ancora una volta voglio essere in mezzo al tuo pubblico, ed esserci, ancora una volta, per me non ha prezzo.


SARA

Ero al tuo spettacolo letterario musicale su Dante a Gradisca per Invisible Cities a settembre 2021. Non avevo mai visto prima di allora uno spettacolo come quello che avevi proposto, mix di musica, letteratura e umorismo. Tu hai due anime mi sembra,  una da musicista e una letteraria, io ti ho conosciuta tramite la seconda e venire a sapere che sei anche un musicista di carriera ti ha reso un artista ancora più interessante ai miei occhi. Insomma sei tanta roba!! Vista la mia formazione umanistica, la tua arte ha fatto presa sul mio immaginario. I testi delle tue canzoni riflettono la tua grande cultura. Ho sempre apprezzato i cantautori italiani per i loro testi e tu sei uno di loro.


COSTANZA

Oh bella, bisogna spiegarlo ?!? … I mecenati son spariti (magari si chiamano sponsor), e salvare la cultura significa salvarci … Quando eravamo blindati in casa Giovanni ci ha fatto da guida in universi di artisti più o meno noti , elaborando dei Fuori di testo grandiosi , impegnandosi a farci vivere un Capodanno ineguagliabile . È stato come vedere dei panorami mozzafiato , di quelli che dici quanta bellezza c’è! Abbiamo riso,abbiamo pianto . Unica certezza: Giovanni Succi è un grande Artista. Di nicchia, ma una nicchia tanta … Ah , siamo noi a dirti GRAZIE ! Grazie di sorprendermi sempre .


RICCARDO

Io amo fare musica e sapere che qua dentro ho la possibilità di collaborare con un artista come te e altre persone fantastiche (come è successo nei mesi scorsi), per me è un motivo più che sufficiente per restare.


LETIZIA

Sono qui per gli artisti! Quelli noti, che ci racconti osservandoli da punti di vista meno noti, quelli che si nascondono in questo Patreon e che coinvolgi condividendo il palco con loro, quelli che non conoscevo e ora conosco grazie alle tue narrazioni e… last but not least, per l’artista che tiene su la baracca con le sue parole e la sua voce. Grazie Giovanni! 🙂


MAURO

Perché mi piace conoscere autori non banali. Mi piace conoscere Dante in modo molto incarnato, vero e attuale, cosa, che per me, prima non era. Quindi un Dante, che attraverso te, dice qualcosa di autentico a me oggi. Mi piace sentirmi parte di un “qualcosa”, che cresce. Mi piace questa Fessura che apre nuove prospettive. Grazie


ANDREA

Sono qui perché non potrei non esserlo. Le proposte dell’Oste sono sempre state per me un piacere per le orecchie e uno stimolo per l’intelligenza. Grazie Mille…!!!


DENIS

Ho bussato alla porta del locale perché ho sempre ammirato i tuoi progetti artistici (a partire dai Bachi – soprattutto dal monumentale QUINTALE e seguenti -, passando per gli album da solista, dal Conte di Kevenhuller fino alla voce del Cartografo) per cui voglio che tu esista ancora e ho piacere a contribuire in solido (al netto delle mie possibilità). Sono ancora qui perché il locale piace e mi ha fatto scoprire autori interessanti (probabilmente Cattaneo è quello che più mi ha colpito, ma non solo) e, soprattutto, voglio continuare a supportarti. Non ultimo: ho amato moltissimo, e ancora ti ringrazio, tutto quello che sei riuscito a far nascere attorno al racconto del pesce. Vorrei darti un consiglio illuminante su come poter diffondere ulteriormente FdT (nel mio piccolo cerco sempre di spammarti un po’), ma se la risposta fosse facile, già la sapresti. In ogni caso: ti sostengo, forza!


ROBERTO

Boh, son quelle cose che fai d’istinto, senza pensarci troppo… Leggi che quel tipo che ti sta simpatico organizza un viaggio e ti dici: perché no? Metti quattro cose nello zaino e parti. Male che vada prendi il primo treno e te ne torni a casa. E siamo ancora in viaggio… Merito dei luoghi o della guida? O magari della compagnia? Che importa? Certo è che ho visitato posti sconosciuti e scoperto nuove angolazioni di luoghi in cui sicuramente non sarei mai più ripassato… Grazie di tutto questo. Per aver saputo trasformare una difficoltà in una occasione e per averci messo tanta cura. Bon, adesso a letto che dobbiamo essere riposati per il prossimo giro. P.s. il velato riferimento di un incontro in presenza di fronte ad un buon calice mi trova entusiasticamente d’accordo 🙂


PAOLO

Aggiungo il mio perché, tralasciato per timore di essere troppo di parte. Giovanni, hai creato uno spazio culturale fighissimo (contenuti alti trattati senza retorica) come vorrei che esistesse fisicamente nella cittadina in cui vivo. E poi è questione di meritocrazia, al di là dell’amicizia (che conta molto, ci mancherebbe): ti conosco e stimo da quando eravamo ragazzini, conosco il tuo percorso, i sacrifici, il tuo valore. Darti il mio supporto è il minimo che possa fare, è un riconoscimento che meriti pienamente come artista, come uomo.

PROSSIMI EVENTI LETTERARI: “GERMI LDC”
MILANO, via Cicco Simonetta, 14.
Un mercoledì al mese, appuntamento con “AMARO SUCCI, i racconti nel bicchiere” dal vivo.

Immagine 23 febbraio: Succi // LEOPARDI DARK AMBIENT

Se vuoi lasciare un commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...